mudra swami saradananda

L’ immagine che vedete qui sopra è il Shunya Mudra, chiamata anche la Posizione del Silenzio del Vuoto e l’ ho scattata direttamente dalla pagina del libro ” Mudra ” di Swami Saradananda.

Il termine ” Shunya ” nella tradizione yogica e buddista è utilizzato per indicare il vuole, lo zero, il nulla e il silenzio nello spazio infinito.

Questo mudra è adatto a te se…

  • ti senti fuori controllo
  • hai spesso capogiri
  • nella tua vita hai bisogno di essere più radicata/o
  • se hai uno squilibrio del dosha Vata ( costituzione ayurvedica )

A livello fisico allevia…

  • disturbi all’ udito
  • vertigini
  • infezioni a orecchie e gola
  • acufeni

Praticalo così…

Fletti il dito medio di entrambe le mani fino a quando toccano la base del pollice; con il pollice premi leggermente sul dito medio. Le altre dita rimangono tese ma rilassate.

Mantieni questa posizione per 4-5 minuti e puoi farla fino ad un massimo di 3 volte al giorno.

Funziona così…

Il dito medio rappresenta l’ Etere e se premuto può essere portato in equilibrio, così come il dosha Vata a lui collegato.

Il consiglio è quello di praticarlo in un momento di silenzio, senza camminare e senza mangiare, quindi solo quando puoi stare tranquilla/o.

Per tutti gli altri mudra e per gli esercizi completi puoi consultare il libro:

Mudra

Stimolano la salute, potenziano la pratica yoga e affinano le tecniche di meditazione

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

 

lastazionedellestelle